Museo del minatore

Il museo è stato inaugurato nel 2004, in onore dell'eccidio del 1904.

Descrizione

Il Museo del Minatore nasce nell’ambito dei progetti promossi dal Comune di Buggerru per la riacquisizione del patrimonio culturale ed identitario, delle testimonianze fisiche ed immateriali, della lunga e significativa storia mineraria della comunità di Buggerru.

Il Museo è diventato il luogo in cui conoscere e riconoscere il passato, in cui conservare la memoria e tramandarla; capace di rifondare l’identità individuale e collettiva e di trasmetterla a coloro che entrano a Buggerru per la prima volta.

Ubicato nella Via Marina in prossimità del Porto, il Museo del Minatore, si sviluppa nei due piani di uno stabile che un tempo era destinato ad officina meccanica e falegnameria. Lo stabile è stato restaurato ed ha mantenuto intatta l'antica struttura con torni e fresatrici nella posizione originale.

Nel 1904, durante i cosiddetti “Moti di Buggerru”, la falegnameria divenne lo scenario della rivolta. All'arrivo dei soldati richiesti dal direttore della miniera di Malfidano, Achille Georgiades i minatori presero tale stabile come punto di riferimento. Ecco perchè tale edificio è stato quindi scelto come luogo ideale per ospitare un museo della memoria e dell’identità di Buggerru.

Il Museo è strutturato in due sezioni: al piano terra, in corrispondenza dell’ingresso, nei locali della ex Officina Meccanica, è stato allestito il Museo Civico che racconta la storia del paese di Buggerru. Piuttosto estesa è la sezione dedicata alla miniera, con la ricostruzione degli spazi comuni e il recupero di attrezzi e macchinari d’epoca; sono inoltre presenti teche in vetro contenenti minerali e fossili del territorio.

Sulle pareti sono disposti interessanti pannelli didattici più o meno grandi relativi ai piani o alle sezioni di miniera, ma anche antichi documenti e foto d'epoca.

Modalità di accesso

Su prenotazione. Aperto tutti i giorni dall'1 agosto al 6 settembre. Per informazioni contattaci al numero 3341142910 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10 alle ore 12.

Dove

Costi

Intero
3,00 euro

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

14/09/2020, 17:50