Avviso Pubblico "RITORNARE A CASA PLUS" - Interventi di sostegno alla domiciliarità per le persone con disabilità gravissime - D.G.R.63/12 DEL 11.12.2020

Dal 21/01/2021 al 01/11/2021 è possibile presentare istanza per il Progetto in oggetto

Data:
21 gennaio 2021

La Delib.G.R. n. 19/10 del 10/04/2020 ha previsto l'attivazione di un unico intervento, che ricomprende al suo interno la misura “Ritornare a casa” e la misura “Interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissima,” volte entrambe a favorire la permanenza nel proprio domicilio di persone in situazione di grave non autosufficienza che necessitano di un livello assistenziale molto elevato.
In attuazione della suddetta Deliberazione, la Regione Sardegna ha approvato, con Deliberazione n. 63/12 del 11.12.2020, le linee di indirizzo 2021/2022 del Programma “Ritornare a casa Plus” che si articola in quattro livelli assistenziali di seguito descritti: Livello Assistenziale Base (con doppia articolazione Livello Base A e Livello Base B); Livello Assistenziale Primo; Livello Assistenziale Secondo; Livello Assistenziale Terzo. I Livelli Assistenziali non sono tra loro cumulabili. L’accesso ad un Livello Assistenziale superiore comporta la cessazione del Livello Assistenziale inferiore.

Il Comune di Iglesias, in qualità di Ente capofila del PLUS di Iglesias, in esecuzione della Deliberazione della Giunta Regionale n. 63/12 del 11.12.2020 rende noto che a partire dal 19/01/2021 e sino al 01/11/2021, potranno essere trasmesse le domande per l’erogazione di un contributo per l’acquisto di servizi di cura o per la fornitura diretta di cura da parte di familiari caregiver1, a favore di persone in condizione di disabilità gravissima, finalizzati a garantire la domiciliarietà dell’assistenza.

La documentazione in allegato, dovrà essere protocollata al Comune di Buggerru a mano presso l'Ufficio preposto o mediante PEC all'indirizzo : comune.buggerru@pec.it.

 

Documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

21/01/2021, 10:13

Contenuti correlati